nanochip….a che servono?

rfid.jpg

sembra che la hitachi abbia creato un chip rfid di 0,4mm x0,4 mm, non so se rendo l’idea, praticamente sul polpastrello di un dito sembra un granello di polvere. Ora, va bene, io sono prevenuto, ma visto e considerato che ci mettono al corrente delle cose sempre dopo che le hanno già usate, vorrei fare qualche domanda:1-a che servono? se non lo sapete con un chip del genere e con i satelliti che abbiamo in orbita possono localizzarci con lo scarto di qualche cm, d’altra parte lo fanno già con i cellulari 2-dove ce li mettono? magari in qualche vaccino, magari in qualche scatoletta del tonno…secondo voi ce lo diranno?3-questi chip ricevono frequenze o le emettono anche? non è un dettaglio da poco visto che un chip del genere in mezzo ad un tessuto se può emettere onde elettromagnetiche può anche alterare, modulare il metabolismo cellulare. stiamo freschi….nel frattempo aspettiamo che qualche autorità ci dica chiaro e tondo come intende usarli.

Advertisements

2 Responses

  1. azz …pensavo fossero attrezzi da circo Orfei…

  2. se ti sembra poco leggi questo post ben documentato:
    http://ilnautilus.blogspot.com/2007/06/la-realt-supera-la-fantasia.html
    ciao

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: