acqua del rubinetto? no grazie

julia-seth.jpgjuliaset.jpg

ma se proprio volete berla, un piccolo suggerimento per caricarla..in fondo al post

per la serie: “il finto ecologismo”, ecco l’ennesima bufala dei media. convincerci a bere l’acqua del rubinetto. perchè è buona, è controllata, e si risparmia l’inquinamento delle bottiglie di plastica.

a parte che esisterebbero (se lo volessero) bottiglie di un polimero del mais completamente biodegradabile( è il materbi prodotto in italia, per più informazioni clikka qui), e tutti i componenti tipo nitrati, fluoro ( a proposito presentissimo nei dentifrici e da qualche anno consigliato dai pediatri agli infanti sotto forma di integratore) e le schifezze risultate da questa analisi indipendente dove le mettiamo? se volete un consiglio andate in una bella fonte di collina dove sgorga dalla roccia ( come faccio io).

in alternativa ecco un modo per energizzarla: mettetela in una bottiglia di vetro e sotto la bottiglia stampate il diagramma in alto “juliaset” ( uno dei crop più belli e importanti, del 97, basato su geometria del rapporto aureo, in alternativa eccola anche qui ). lasciatela lì almeno qualche ora prima di berla.

se volete vedere cosa succede all’acqua sotto l’influsso dell’energia del mandala-crop fate questo piccolo esperimento: mettete l’acqua energizzata in un recipiente basso e largo dalla forma non troppo squadrata ( tipo i piccoli recipienti della bonomelli in vetro col coperchio azzurro). congelatela. fate lo stesso con l’acqua non energizzata. dopo qualche gg confrontate i due recipienti e la forma del ghiaccio che si è formata. ricordate qualche post fa le scoperte di masaru emoto?

divertitevi e fatemi sapere

9 Responses

  1. Ciao. L’acqua di fonte, però, è avvelenata perché gli aerei chimici passano ad inquinare le fonti. Come metodo per depurarla ti considero dei batteri che si nutrono di metalli e di altri veleni.
    Ciao!

  2. questa non la sapevo: quali batteri mi consiglieresti?
    comunque un metodo per valutare lo stato energetico dell’acqua è vedere la capacità che ha di creare un vortice. imbottigliala e trasferiscila in una brocca roteandola ( in senso antiorario è meglio). l’acqua in bottiglia oppone molta resistenza, l’acqua di rubinetto ancora di più, l’acqua della fonte forma un mulinello armonico e continuo.
    e poi credo che la capacità energetica di una falda ( che in definitiva è un accumulatore orgonico-energetico naturale) sia maggiore delle irrorazioni di DOR delle scie.
    a proposito: oggi c’era un vento rigenerante e una luce del cielo bellissima. senza stagnazione energetica e senza scie.che succede?

  3. Carissimi, anche se in alcuni casi l’acqua del rubinetto è migliore delle famigerate minerali imbottigliate, consiglierei sempre di scegliere acque imbottigliate con basso residuo fisso, un Ph fra i 6,4 e 6,8 e un’alta resistività. Questo tipo di acque sono compatibili con il nostro corpo e affaticano molto meno reni e mesenchima cellulare. Inoltre anche se non siamo certi della reale analisi fisico-chimica delle minerali, non possono essere peggiori dell’acqua di rubinetto, ricca di cloroderivati e sostanze inquinanti presenti nelle tubazioni. Questo è il mio modesto punto di vista, sono sicuro che risulterà poco condivisibile… A presto. Freenfo.

    Ps. Per quanto riguarda l’energizzazione condivido perfettamente la tesi di Parvatim, consiglio di provare Acque di luce, acqua diamante o altre acque energizzate.

  4. Ciao Parvatim, mi informerò quanto prima e ti farò sapere come si chiamano questi batteri reperibili anche in Rete. Grazie dei consigli.
    Ciao!

  5. Ciao Parvatim, al seguente indirizzo trovi la ditta che produce le ceramiche contenenti batteri cui ti accennavo.

    http://www.em-italia.com/public/emtechnology/emceramiche/emceramiche.php

  6. Ciao………….Quindi se metto un disegno cropcircle sotto la bottiglia si energizza l’acqua ??

    Mai sentito tante stronzate in una cosi rapida successione……..Mi chiedo come si possa essere cosi creduloni.

    Ciao neh

    p.s.
    occhio a non fare la fine di vanna marchi

  7. purtroppo qualche adepto della finta scienza di piero angela capita in questo blog. che ci volete fare? e poi ci inonda della sua enciclopedica cultura…ma quello che è più comico è l’accomunare vanna marchi a masaru emoto , il mago otelma a platone, perchè per la scienza di piero angela sono tutti uguali. però almeno i modi oxfordiani ci consolano ..che ci volte fare hanno studiato in scuole così dotte ed erudite..

    mi chiedo come si possa essere così poveri da presentarsi con un commento del genere…purtroppo fanno perno su questi soggeti per comandarci….avanti così , che andate bene…

  8. Ma veramente credete a queste baggianate? Che ci sia qualche pirla che ci crede può essere , ma voi siete una mandria di creduloni!!! Continuate x favore, che ci divertiamo troppo !!!
    Mi raccomando non leggete mai testi di chimica molecolare, vi potrebbero far male ….
    Papo

    • quali sono le baggianate? che l’acqua del rubinetto sia contaminata?
      hai fatto l’esperimento che ti ho indicato? che risultati hai ottenuto? è una banale prova empirica…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: