caro grillo: ecco perchè ti fanno parlare…


visto che si avvicina il vaffanculo day dell’8 settembre e visto che molti sono affetti da un male incurabile detto grillismo, ecco un post per voi.

ora ragionate con me: se veramente ci fosse un personaggio (come lo è grillo) che parla veramente dei problemi seri, lo farebbero restare con così tanta visibilità?

esiste uno strato di inganni e problemi attraverso cui siamo imprigionati. sicuramente nello strato più superficiale ci sono i politici, e le facce ( tronchetto, berlusca, e via dicendo) che i burattinai muovono. e poi? poi sempre in superfice i meccanismi attraverso cui una società si muove: le leggi e il costume sociale ( vera chiave attraverso cui operano i mass media) .

e poi? chi sono i veri comandanti della attuale società? le corporations.

ad esempio energetiche. che ci comandano col petrolio. per cui è meglio non parlare della fusione fredda. ( avevo già fatto un post in merito, ecco un altro post di un blog amico che merita) meglio inondarci con le cazzate sul fotovoltaico e il solare che per inteso funzionano, ma rispetto alla potenzialità della fusione fredda sono nulla. ed infatti il nostro grillo sputtana la fusione fredda.

poi ci sono le corporations alimentari che con gli ogm ci stanno vendendo una invenzione dannosa ed anti-economica ( ne avevo parlato qui). e il nostro che dice? per carità, roba da matti! e chi ne parla nei mass media? nessuno! ovvio, no?

e poi le scie….ma c’è un’interrogazione del parlamento europeo in merito! più mille altre domande, più mille altri dati di fatto che secondo lui ” non sono veri”.

non parliamo poi delle corporations bancarie e del signoraggio. una volta ne parlava, ora meglio parlare di second life, no?

bene: ecco perchè lo fanno parlare! perchè parla della parte più superficiale e ovvia e inutile del problema. così a lui si accoda gente con il malcontento e pure facciamo sfogare la rabbia sociale ( come con lo sport, la musica rock..). ecco cosa è grillo.

una valvola di sfogo controllata dai burattinai.

Advertisements

9 Responses

  1. Non preoccupatevi di Grillo. Era quello che alcuni anni fa spaccava i computer mentre ora non ne può fare a meno. Oggi sparla delle scie chimiche, della fusione fredda e degli ogm eppure fra non molto cavalcherà l’onda di queste cose. E’ fatto così, quando gliene danno l’opportunità (leggi comando) esso frinisce. Per nostra fortuna non abbiamo bisogno di Grillo….noi siamo parecchio avanti, però per molti è un’occasione per rimettere in moto qualche meccanimo cerebrale arrugginito.

    Ciao, Walter.

  2. walter sono d’accordissimo con te!!!
    può servire a chi è completamente schiavo del sistema a capire qualcosina.
    per questo credo che il vaffa day sia utile.
    ciao

  3. Ciao a tutti, Grillo è un burattino in mani pericolose. Il problema è che a lungo andare raggiungerà un consenso infinito e qualsiasi cosa proferirà, verrà vista come vangelo. Ciao

  4. Concordo con Parvatim e con Freenfo. Grullo è il futuro “salvatore”, un tribuno della plebaglia.

    ciao!

  5. Quando Grillo farà la cacca fuori dal vasino gli organizzeremo un V-Day contro, anche se andare contro qualcuno e qualcosa ci porterebbe a servire un principio di separazione, tanto caro ai Soliti Noti.

    Walter

  6. dai ragazzi non esagerate..non vedete ogni situazione negativa!grillo e’ semplicemente un personaggio che ha la possibilita’ di farsi ascoltaree piu’ degli altri su detterminati argomenti ma ricordatevi che lui e’ nato come comico,non come politico!e’ la gente che lo vuole far diventare un rappresentante e lui si e’ anche riufiutato di creare un partito politico nonostante gli sia stata data la possibilita’ e non ha aderito con nessuno di essi per principio antipolitico! che abbia diverso denaro per merito di suoi libri,video etc che vengono venduti non c’e’ dubbio ma e’ anche vero che diverso lo usa per iniziative culturali e altro!ora non stiamo a trovare il male in ogni cosa altrimenti cio’ che volete non averra’ mai perche’ qualsiasi persona vedrete attivarsi un po’ sosterrete che e’ una pedina dello stato!io credo che molte cose puo’ anche non saperle lui o su alcune addirittura sbagliarsi…in fondo non e’ un dio ma solo una persona che porta avanti cio’ in cui crede! pero’ per favore non criticate tutto quello che vi appare un po’ “in grande” senza cognizione e solo perche’ pensate che dietro c’e’ sempre la malvagita’ superiore altrimenti finiremo con il non fidarci piu’ neanche tra di noi e non reggiungeremo piu’ lo scopo!se mai grillo fara’ qualcosa di sbagliato saro’ il primo ad accusarlo e a non assecondarlo!per ora mi sembra che promuova cose abbastanza utili rispetto a tutto il resto che ci propina l’informazione!

  7. skise, devo dire che quel post l’ho scritto tempo fa e ora il mio pensiero su grillo è migliorato.
    anche se certi argomenti sono molto indigesti, lì stanno i veri problemi: signoraggio, chemtrails…

    oppure, dimmi: perchè non parte da lui una crociata contro la chiesa che ci costa 6 MILIARDI DI EURO L’ANNO? sai quanti lo seguirebbero? già toglierci dalle grinfie della chiesa satanica non sarebbe poco…

  8. si ma capisci che lui non puo’ esagerare troppo perche’ non sarebbe benefico per nessuno!la rivolta la fanno molte persone,non una da sola!io sono sicuro che la maggior parte della gente che conta ora gli andrebbe contro e potrebbe anche rischiare la vita!ricordati che in italia come in tutto il mondo il 60% delle persone sono cattoliche e il 20% sono vecchi!che fai una rivoluziona armata contro tutti i nonni?non e’ cosi’ facile,lui ci prova piano piano andando per gradi.poi sicuramente qualcosa non la considera col dovuto rispetto ma anche lui e’ umano..cerchiamo di fare di piu’ anche noi! io devo ringraziare pure lui se ho iniziato a pormi delle domande su tutto..questo non e’ poco!

  9. scusami se mi permetto ma questo topic lo modificherei un po’!magari invece che andargli totalmente contro puoi dire che come tutte le persone cio’ che dice va preso con le pinze e non dato per vero a priori!pero’ non puoi demolirlo cosi’…eheh!questo vuole solo essere un consiglio,non voglio assolutamente creare casini!lo sai che ti stimo per cio’ che pensi e che scrivi e continuo a stimarti a prescindere da questa tua idea!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: