referendum welfare: vaffanculo!

schede-elettorali.jpg

la voce del sistema dice: tranquilli, va tutto bene , abbiamo fatto un accordo per voi….

col cavolo! vi invito a risentire in poadcats la trasmissione di radio anch’io di oggi 11 ottobre ( clikkate qui): ne sono venute fuori di belle. conteggio del voto non attendibile, informazione dei media tutte false, e il solito quaqquaraquà del sindacato che non sapeva più che dire.

in breve: l’80% dei votanti è favorevole ( dicono i media in modo assordante) con l’accordo raggiunto tra governo e sindacati, ma in realtà il voto è pieno di irregolarità, come riportato da più ascoltatori. dicono i media che la legge biagi è stata migliorata: assolutamente no, è praticamente immodificata, con un l’unico cambiamento sui lavori a chiamata che riguardano una stregua minoranza della totalità, per il resto la protesta sulla legge biagi che dura ormai da anni ( leggetevi i casi tragicomici di “schiavi moderni” di beppone grillo) non è servita a nulla: nessuno vuole cambiarla e per i giovani…attaccatevi al tram

ma la più comica: un autista di camion dice che lui lavora a progetto e protesta con i sindacati che secondo lui hanno fatto poco e ci vogliono 10 minuti buoni prima che un professore ( non certo il sindacalista!) dica che è irregolare chiamare a progetto un autista!!!! VIVA IL SINDACATO.

ecco un esempio di come vogliono quietare una ondata di dissenso globale ( questo è un piccolo ambito di una protesta ben più ampia al sistema) che sta montando. ma con questi mezzi che sperate di ottenere?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: