due chiacchere con livia…

livia_turco.jpg

riporto un istruttivo racconto tratto dal sito il passatore.

per inciso vorrei dire alla livia ( ministro della salute, bah! ma almeno che sia un medico il ministro della salute,no?) di non tirarsela come monica bellucci , ma forse il problema non era di tirarsela o meno, ma di avere paura….e un ministro che ha paura di un cittadino è l’apice della comicità e della penosa tristezza di questa classe di dilettanti/politici.

“Sabato pomeriggio mi sono recato al Palafiori, per assistere ad una conferenza sulla ricerca sul cancro.
Già Anna, qualche settimana fa, aveva anticipato la notizia che all’evento sarebbe stata presente anche il ministro della salute Livia Turco, poi la settimana scorsa è uscita fuori la notizia della polemica tra Bersani e l’ordine dei medici dell’Emilia Romagna sugli Inceneritori… Quale occasione migliore per conoscere la posizione del molto onorevole Turco: ministro della salute e in un convegno sul cancro poi!!Mi sono detto: “minchia minchia.. è un’occasione da non perdere! Quasi quasi vado, così quando si aprirà il dibattito pubblico le faccio un paio di domande..”

Bene. Sono andato, ho assistito agli interventi dei relatori, ho assistito alla relazione del ministro.. al mio fianco c’era un hostess con un microfono in mano, ed ero pronto ad abbrancarla per non farla scappare.. quando…

Al momento del dibattito pubblico il ministro ha detto che non sarebbe potuta restare.
Oh mannaggia! Presi armi e bagagli, mi sono tuffato all’uscita della sala in attesa del ministro.
Ho educatamente aspettato:

  • i saluti di rito;
  • le foto di rito;
  • le strette di mano di rito;
  • La foto con il locale collezionista di foto vip, anch’esso di rito per chi viene a Sanremo;
  • La sosta ad un banchetto con quattro chiacchiere annesse.

Arriva il mio turno: (sono tutto un fremito,mai ho fatto una domanda ad un ministro) “Ministro, le posso fare una domanda?
lei mi guarda…
“Pensa di prendere iniziative verso l’ordine dei medici dell’Emilia Romagna?”
lei mi guarda……

Mi sto per rifare sotto, ma mi viene portata via dalla sua assistente..

  • 2 chiacchiere col sindaco
  • 2 chiacchiere con un altro signore…

Nel frattempo chiedo all’assistente se posso fare la domanda.
L’assistente: “Quante sono?”
io: “una”
l’assistente: “cosa riguarda?”
io: “La polemica tra Bersani e l’ordine dei medici Emilia Romagna”
L’assistente: “mmmmmmhmmmmhmm” (Dovete immaginarvi:occhi al cielo e faccia scocciata)

Il ministro si stacca dagli astanti e mi rifaccio sotto:
“Mi scusi,cosa ne pensa della polemica tra il suo collega Bersani e l’Ordine dei medici riguardo la moratoria sugli inceneritori in Emilia Romagna?”
Lei si gira…..mi guarda….e …….e………
SE NE VA’!!!!!!

Ci riprovo, ormai sconfortato: “ministro, ministro, non mi risponde? Perchè?
ma lei ormai è irraggiungibile, ha già sceso le scale del palazzo e sta per salire sulla sua carrozza ma.. un momento! Ha dimenticato qualcosa! E’ una scarpina di cristallo!!!
Corro a restituirglela, ma è già andata via…sob!
L’organizer mi dice che forse non ha risposto perchè sono brutto… a parte il fatto che non è vero…credo!
Chissà cosa sarebbe successo se ci fosse stata la possibilità di domande pubbliche..”

Giuseppe Longo

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: