uno di loro…

napo.jpg

“L’Italia e la sua comunità devono prepararsi a fronteggiare nuove possibili emergenze, nel panorama internazionale, per garantire la sicurezza e condurre alla pace. A nessuno possono sfuggire le preoccupazioni che nascono dall’aggravarsi della situazione in Afghanistan, dall’incombere di gravi incognite nella regione che abbraccia l’Iraq e l’Iran, dal riaccendersi di acute contrapposizioni nei vicini Balcani, dal persistere di tensioni nel quadro politico e istituzionale libanese, dal trascinarsi di una crisi lacerante nel Medio Oriente. Per fronteggiare le nuove, potenziali crisi che si affacciano all’orizzonte si richiede un nuovo sforzo di coesione nazionale e un concreto impegno per garantire la pace anche al di fuori dei confini della stessa Europa e contribuire alla costruzione di un nuovo ordine mondiale. L’Italia deve fare la sua parte, deve contribuire a garantire la sicurezza internazionale, prevenire e superare crisi e conflitti in aree vicine e lontane. Questa è una responsabilità a cui non possiamo sottrarci, che come italiani e come europei non possiamo delegare ad altri.”

questo è quello che ha detto oggi il napoletano nazionale, il tarocco per eccelenza della penisola italiota
vi faccio in due righe la traduzione dall’ipocretese ( lingua dei biforcuti ipocriti) all’italiano semplice semplice:

“ragazzi, tra un pò i nostri padroni americani inventeranno con una scusa un’altra guerra, noi non possiamo che inchinarci al loro volere e in silenzio obbedire. d’altra parte lo abbiamo sempre fatto ( dopo la guerra, ovviamente) e poi, scusate, ma io sono qui proprio per eseguire i loro ordini. come dite? i problemi italiani? il nostro stato sociale? i problemi di sicurezza, economici e quant’altro? quello è la catena con cui vi comandiamo. avete bevuto ogni stronzata finora, adesso non incomincere a ribellarvi? vabbè, vorra dire che vi troveremo altri problemi per farvi stare buoni.

pensate sia stato troppo pesante?

6 Responses

  1. La stampa anglosassone vocifera che alcuni ufficiali dell’US Air Force e dei servizi di spionaggio si sarebbero opposti ad un tentativo di far scattare una guerra contro l’Iran. Se queste imputazioni non sono verificabili nel dettaglio, per il momento, non c’è alcun dubbio che negli Stati Uniti un vento di ribellione soffi tra i ranghi.

    Secondo Newsweek e l’analisi di Wayne Madsen nel suo Wayne Madsen Report [vedi: IL “CASO DEL B-52”: LE ATOMICHE ERANO DESTINATE ALL’IRAN? N.d.r.], una forte opposizione è nata tra i quadri dell’aeronautica e dei servizi segreti contro la follia bellicista neo-conservatrice: Se ne può concludere che un’opposizione interna ha impedito fino ad ora che l’amministrazione Bush ed il vice presidente Dick Cheney in particolare, cominciassero una guerra nucleare nel Vicino Oriente. Secondo queste informazioni vari avvenimenti recenti sono strettamente legati: lo strano attacco d’Israele contro una presunta installazione nucleare siriana, il volo di un B52 armato di bombe nucleari del Dakota del Nord verso la Louisiana e la minaccia di guerra del ministro degli Affari esteri francesi Bernard Kouchner, su cui, dopo, ha ritrattat
    contunia qui:http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=14650

    forse la botte di ferro in cui sono le lampadine (gli illuminati) comincia ad avere qualche falla..speriamo che questa notizia sia vera.

  2. caro julian, anch’io ho letto della questione, non in inglese, ma nei reportage di blondet. se fosse vero sarebbe un piccolo passo verso un miglioramento delle coscienze. vedremo….
    ciao

  3. Ciao Parvatim!..ho scritto alla redazione di annozero che sono dei disinformatori e venduti se non parlano delle scie chimiche!……vorrei scrivere al giorgio ” ma come si permette di parlare di nuovo ordine mondiale e di preavvisare di una guerra!”….mi rispondera’…mi manderanno un virus?

    lui è vecchio e quindi si sottomette….poveraccio!!

    ciao

  4. ma che rabbia!

  5. Triste e sconsolante … uno ormai decrepito che ci traccia il futuro.

    Che futuro può essere se non triste e funereo … solo quello gli è rimasto.

    Quì o ci mettiamo in testa che il futuro lo dobbiamo estrarre dalle teste dei nostri ragazzi oppure il futuro è una sola cosa … morte!

    Spero e confido nei miei figli perché ormai a forza di sentire di cose funeree sto anche io diventando un Dark🙂

    Saluti radiosi

  6. ragazzi ormai è chiaro è gia’ stato scritto molti anni fa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: