100 e non li dimostra ovvero …non ci resta che piangere

piangere.jpg

non si festeggia un compleanno, ma la quota incredibile di 100 dollari del petrolio. da questa fonte ( non rinnovabile) dipende tutto per il nostro mondo: i mezzi di trasporto, il riscaldamento, la luce. e visto che mangiamo ( ad esempio) uno yogurth fatto a 500 km di distanza quando potremmo farcelo in casa, e mangiamo una mela del trentino quando le mele possono crescere anche nel nostro orticello, è evidente che questo prezzo del greggio mette in discussione parecchie cose su cui si basa questa povera e derelitta società dove lo spreco e l’inutilità sono la regola ( di più: regola indiscussa).

per questo faccio i complimenti a tutti quelli che , magari inconsapevolmente , portano avanti questo processo di distruzione nefasto e allucinante. se non ci svegliamo presto, sono cavoli per tutti.

in ultimo leggetevi un articolino in cui si correla la situazione energetica alla tragica situazione dei mutui...poi non dite che non siete stati avvisati del patatrac…

Advertisements

2 Responses

  1. Caro Parvatim,
    Complimenti per l’articolo e per le considerazioni … è proprio per tutto questo che dici che dobbiamo lavorare, lavorare e lavorare per riuscire a cambiare in fretta questa Società.

    Tu serviresti proprio a stimolare il tuo Comune a procedere con passi decisi verso la rilocalizzazione dei consumi ad esempio delle mense scolastiche o di quelle mense che hanno un buon giro di commensali.

    E’ solo un esempio e sono certo che tu in questi aspetti sei avanti … la soddisfazione di rie che era stato previsto tutto quando succederà il patatrac e nulla rispetto a quella di dire “ci avevo provato a cambiare le cose” 🙂

    Saluti radiosi

  2. Siamo ancora in tempo per agire? che fare? Ci vuole l’autosufficienza. Beati i contadini del Medioevo!

    Ciao!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: