o’ famo STRANO?

strano-2.jpg

va bene, la politica sta a zero. direte: specchio del paese. ma qui siamo andati oltre. e non sono certo di sinistra. sono del partito della DECENZA. che almeno i nostri villeggianti/parlamentari dimostrino quella. non pretendo che facciano leggi buone, che abbiano idee positive e valide, non pretendo che pensino al bene dei contribuenti. è come pretendere che un lupo curi un agnellino malato. no: ma pretendo almeno un minimo di decenza. se un liceale qualsiasi avesse fatto in classe quello che il senatore strano ha fatto, i tg ne avrebbero parlato un mese e l’alunno scacciato a pedate nel deretano.

il nostro senatore “o’ famo strano” con quel golfino rosso sulle spalle (glielo hanno spiegato che è il colore della ala politica nemica? bah!) già impersonava un teatrante di secondo piano (come disse berlusconi a schultz all’euro parlamento: un dilettante della politica), poi ha avuto la mitica idea di parlare, e mai sommo poeta potè proferire più soavi favelle: insulti da osteria condite da un maschilismo testosteronico da infarto (per noi , viste le risate suscitate) si va dal frocio, alla checca passando per aggettivi nobili come squallida, isterica. certamente un vocabolario erudito. il nostro poi dice che non sa resistere al turpiloquio. altre notizie indispensabili? amico di famiglia di zeffirelli, frequenta locali gay, è amante di un piatto unico: mortadella e champagne ( fine e nobile accostamento da consumato gourmet).

alcune chicche da una sua intervista? eccole:

Ha anche guarnito la sua faccia di lembi di mortadella espulsi dalla bocca oramai incapiente. E tracannato spumante oltre a quello versato sullamoquette.
“Tutto il cinema di Almodovar si nutre della carne viva come scena fondante della propria rappresentazione creativa. In me c’era l’idea di sviluppare anche visivamente il senso della vittoria”.Senatore: i suoi gusti sessuali sono liberi e anticonformisti. E’ credente ma ama i dannati dalla Chiesa. Anche il travestimento personale, le piume.
“Travestimento no”.
I maschi.
“Mi squaglio davanti a una creatura di marmo. Ma non ho avuto mai un rapporto sessuale con una persona del mio stesso genere”.

una domada per gli sceneggiatori delle squallide trasmissioni mediaset: non fatevi scappare uno così!!!!!!!!!!

p.s. mi sapetto che il pope che pontifica (appunto) su ogni cosa si occupi di un fedele cattolico di tale risma. aspetto, caro pope il richiamo all’ordine di questi tuoi fedeli… oppure li vuoi così?

Advertisements

One Response

  1. Ormai hanno perso il senso della misura.
    Poveri fantocci che veramente si credono (e di fatto praticamente lo sono) intoccabili. Nella loro sfacciataggine – è vero – si può intravedere una nota di comicità, a seconda dei personaggi. Ma sono spettacoli che paghiamo cari, al di là dello stipendio che questi signori percepiscono dai propri sudditi. Il danno che provocano va ben oltre gli stipendi, i benefits e le laute pensioni che lor signori intascano…
    Ma sai cosa veramente dovrebbe farci seriamente riflettere? Il fatto che il 99% della popolazione italiana (e mi ci metto anche io nel novero) si comporterebbe esattamente nello stesso modo, se non peggio.
    Perchè sono sempre più convinto che dentro ognuno di noi alberghi uno Strano dormiente, che magari non ha mai dato il minimo segnale della propria esistenza, ma che se opportunamente stimolato potrebbe destarsi. Nessuno, credo, dovrebbe sentirsi poi così superiore a certi personaggi…
    In poche parole per poter giudicare bisognerebbe essere stati prima al loro posto e aver dimostrato che si è realmente diversi. Ma quando si occupano certe posizioni di potere il proprio Ego può giocare brutti scherzi.
    Siamo veramente poca cosa…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: