accendiamo un mutuo entro 2008…cacchio,lo dice malanga!!!

abd.jpg

perchè entro quella data succederà un bel casino…che ne so, un uragano, raggi gamma da sirio, oppure bush sparerà qualche bombetta…

sul lavoro di malanga e sulla sua buona fede non ho certo dubbi, ma che uno sia in buona fede mica vuol dire che dica la verità, tutta la verità, solo la verità . secondo voi non potrebbe essere usato da qualcuno?

ma ora i fatti. ad una recente conferenza (leggetevi il blog di a.doria e relativi commenti interessanti) il noto studioso di abduction malanga ha detto che alcuni addotti in trance gli avrebbero previsto entro luglio grossi sconvolgimenti planetari. la vostra fantasia in tal senso può sbizzarririsi, ma so già che adesso alcuni diranno…alè arriva nibiru…alè ci siamo col 2012. ennesimo filone dei catastrofismi ad oltranza.

solito terrore in larga scala…e se malanga lo prendessero per i fondelli? se fosse, seppure in buonafede, manovrato? usato? non ci avete pensato? io credo sia così… anche perchè valgono due semplici regole:
1-se uno dice una verità veramente esplosiva lo fanno fuori. la storia millenaria docet
2-la verità più ovvia e banale non te la dicono mai. quale è? LAVORARE SU SE’ STESSI. IL RESTO SONO CHIACCHERE…

ora ditemi che ne pensate

23 Responses

  1. Guarda hai detto,veramente tutto soprattutto il punto 2.
    Ciao

  2. se uno dice una verità veramente esplosiva lo fanno fuori. la storia millenaria docet
    2-la verità più ovvia e banale non te la dicono mai. quale è? LAVORARE SU SE’ STESSI. IL RESTO SONO CHIACCHERE…
    Sono pienamente d’accordo!!! Anche perchè Malanga di pratiche che conducono sulla strada del risveglio sembra che non le abbia mai prese in considerazione!!! Penso però che sia una persona in buona fede che però si è inceppata nel ruolo del profeta-esorcista di addotti. Con questo non voglio dire che tutto ciò che dice siano balle….anzi,dico però che lui forse non è pienamente coerente. Ciao

  3. penso che le memorie aliene degli addotti così come l’avvento di catastrofi e sconvolgimenti abbiano un’inconfondibile retrogusto archetipale e appartengano all’inconscio collettivo dell’uomo indipendentemente dalla loro manifestazione fisica.
    Ci sono più misteri nel nostro inconscio che in mezzo alle stelle…..e ovviamente tutto questo si ricollega al gnosis auton del punto 2

  4. a proposito del punto 2….molto stimolanti le conferenze di igor sibaldi ascoltabili in questo sito:
    http://www.lachiavedivolta.org/cornucopia_multimediale/

    spero di farti cosa gradita parvatim

  5. @timor: ho letto recentemente ATLANTIDE RISORGE di patricia cori. ella dice le tue stesse cose: che nella memoria sociale collettiva della terra c’è ben radicata la tragedia/catastrofe atlantidea come archetipo dei peccati dell’uomo. peccati di superbia, di involuzione e bassezza materiale. peccati ben vividi nel nostro inconscio. memoria collettiva che riaffiora prepotentemente più che mai ora che sta arrivando il momento di tirare le somme per il nostro io collettivo terrestre. ( = 2012)
    su questa memoria collettiva che riaffiora ecco un bell’articolo:
    http://digilander.libero.it/aliendream/onda.html

    @blissett e stefano : mi fa piecere che molti riconoscano falsi profeti in giro. malanga, toscanaccio , mi è molto simpatico, ma credo che sia fuori bersaglio parecchie volte e che comunque non abbia una visione d’insieme coerente e utile al cammino verso la luce. ciao

  6. parvatim anch’io ho letto lo stesso libro e vi ho trovato parecchie cose consonanti ma non dimenticherei anche il buon jung al riguardo http://www.arpajung.it/sorgenti/mandala_nello_spazio.htm
    Forse sono eventi sincronici dove simboli inconsci, esperienza personale e realtà collettiva si incrociano e formano un disegno inestricabile e irripetibile; porpio perchè pur essendo molti siamo Uno, ciascuno specchio cosciente degli altri. Cmq è la sensazione è che la realtà di consenso stia per esplodere.

  7. Ma si , l’ho sentito due volte di persona Corrado Malanga e mi domando come una persona che sembra un ‘intelligentone’ possa dar credito ai vaneggiamenti scaturiti – e che egli considera normativi – da soggetti da lui stesso messi in trance ipnotica. E non ci arriva a capirlo il Malanga che, creandosi come un ponte enrgetico ovvero uno scambio fluidico fra ipnotizzatore e soggetto ipnotizzato, può realizzarsi una vera e propria trasfusione di immagini e di idee fra l’uno e l’altro?
    E poi, nonostante la sua presunzione del contrario, Malanga era ed è tuttora un incurabile materialista, ermeticamente chiuso a qualsiasi realtà spirituale, trascendente. La sua formazione dapprima marxista e poi scientifico-universitaria lo hanno segnato senza speranza.

  8. Ciao parvatim! Mi piacerebbe sapere che ne pensi della teoria dell’universo olografico!Cioè che siamo intrappolati in una finta realtà creata da un pc che invece si trova nella vera realtà e che alieni, malattie ecc. sono una specie di bug del programma che genera l’universo olografico.

    Ciao

  9. caro timor, aggiungi sempre un tocco di classe. grazie per i tuoi link .
    eliante: farò un post sull’argomento

  10. Forse il termine junghiano ‘ inconscio collettivo ‘ sarebbe da sostituire con il termine più consonante di ‘Anima Mundi’. In teoria parrebbero sinonimi, in pratica non lo sono poichè ciò che è ‘inconscio’ per definizione non può essere oggetto di esperienza consapevole.

  11. Forse Paolo…ma il termine inconscio, al di là, del suo significato immediato, cioè di inafferrabile dalla coscienza, è, a mio avviso, meglio inteso come concetto limite o di soglia che eternamente si espande. Ciò che è velato dalla linea dell’orizzonte alla fine si manifesta nel percorso (se si vuole capire e accettare), lasciando però un’orizzonte ancora più vasto da raggiungere. E’ l’infinito sempre autotrascendente che ci sfugge pur donandosi nel limite alla nostra comprensione in movimento.
    Proprio a te, paolo , così attento alla cultura cristiana consiglio l’affascinante rilettura che ne dà Igor Sibaldi nei suoi libri.
    ciao

  12. poichè ciò che è ‘inconscio’ per definizione non può essere oggetto di esperienza consapevole.
    Finchè non diventa conscio. Questo è il risveglio.

  13. E’ meglio che certi contenuti inconsci restino tali.

    Ciao

  14. condivido a pieno il commento di stefano.

  15. Grazie, Timor, della segnalazione. Igor Sibaldi non sapevo nemmeno che esistesse.
    Dalla lista dei soui libri ho visto che il Sibaldi ha pubblicato anche una tentata di ricostruzione della forma originaria del Vangelo di Giovanni. Chissà, può darsi che c’azzecchi. Da buttarci un occhio?

  16. bravissimo…vogliono distoglierci dal lavorare su noi stessi…io lo dico sempre che il 99% dei siti di cospirazionismo sono opera del governo oscuro…difatti lui non ha mai parlato all’anima…

  17. Ancora sull’inconscio e i suoi archetipi, un interessante articolo su Gesù, Pinocchio e i simboli: http://www.esoteria.org/web_utenti/lafiabadipinocchioelapassionedigesu.htm

    Spero possa stimolarvi; Parvatim sto leggendo Jung ed è incredibile come attualmente stia riaffiorando a livello collettivo quanto da lui descritto e pronosticato. Avevamo solo fatto finta di non vedere, chiusi nel delirio di una visione scientista e riduzionista dell’esistenza?
    Ken Wilber chiama quest’ultimo parziale approccio Flatland e non potrebbe esserci termine più appropiato
    ciao

  18. Malanga manovrato usato, ma da chi?
    secondo voi?

  19. @ Timor : di Jung ti consiglio “Psicologia e Alchimia” e “L’uomo e i suoi simboli”.

  20. Luther, sono proprio i libri che sto leggendo🙂
    Ciao

  21. Un’altro bel libro di Jung è “Ricordi,sogni,riflessioni”. E’ interessante soprattutto perchè fà “sentire” l’aspirazione di Jung a trovare la verità,soprattutto in se stesso. Non è un libro “tecnico” ma è molto “vibrante”.

  22. prezzo grano= accumulo-magazzino
    prezzo petrolio = accumulo magaino
    prezzo orro =accumulo magazino

    mercati finanziari =crollo = i titoli su uno scenario di sopravvivenza servono solo a riscaldarsi.

    Poi hai mai parlato con LUX? prima di cio stai solo sognando

  23. Malanga è apparso anche nel programma di Ruggeri “Il bivio” http://it.youtube.com/results?search_query=il+bivio&search_sort=video_date_uploaded …….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: