qualche chiarezza sull’alimentazione

cibo-spazzatura.jpg

ecco un bel post dal mitico blog del dott. aprile che dovrebbere essere un blog da visitare abitualmente…solo una preciszione sul cioccolato: non mangiate quello in cui più che cacao ci sono grassi di dubbia origine…

“A Maggio a San Diego si è tenuto un importante convegno sull’alimentazione, patrocinato dall’Università dell’Arizona; le ricerche hanno mostrato i risultati disastrosi della dieta moderna.
Tuttavia i maggiori studiosi presenti al consesso oltre ad allarmarci sulle peggiori abitudini assunte negli ultimi vent’anni hanno detto che qualcosa di positivo si sta comunque muovendo…

1. I cacciatori Aborigeni Australiani si alimentano con 800 varietà di verdure e cereali, mentre in media gli occidentali consumano pochissima verdura e solo tre varietà di cereali: mais, soia e grano.
2. In media un terzo dei cittadini assume il 47% delle Calorie da “cibo spazzatura“.
3. In media assumiamo 300 calorie in più rispetto al 1985. Di queste calorie il 23% sono zuccheri aggiunti e il 24% sono grassi aggiunti.
4. La costante carenza di vitamina D causa l’aumento del diabete, della sclerosi mutipla, dell’artrite reumatoide, dell’osteoporosi, nascita di bambini sottopeso, del cancro al seno, al pancreas, alla prostata e all’utero. (!!!)
5. Il prezzo della frutta e della verdura è aumentata del 200% rispetto al 1985, il prezzo delle bibite analcoliche diminuito del 23% e in generale il prezzo del “cibo spazzatura” risulta sempre più conveniente rispetto all’acquisto di frutta e verdura.

Dai risultati della ricerca emergono anche notizie che ci fanno sperare:
1. Il consumo quotidiano di tè verde allontana il rischio di tumori.
2. Si è registrata la diminuzione del 5-12% di colesterolo dopo un trattamento di trenta giorni con magnesio di estratto d’aglio.
3. Da giudicare molto positivamente è il costante aumento di consumo di prodotti da agricoltura biologica e biodinamica, anche il numero di agricoltori biologici e biodinamici è raddoppiato negli ultimi dieci anni.
4. Si è domostrato cioccolato ha un effetto ipotensivo, sia sulla pressione che sull’anima.”

per altre notizie mitiche del mitico ecco la pagina dove potete anche votarle -clikka qui-

Advertisements

5 Responses

  1. Bravo parvatim!!! Ecco un uso intelligente del blog. Notizie poliedriche ad uso e consumo dell’altrui livello di consapevolezza. Continua così.

    walter

    P.S. Non dimentichiamo la vit. C!!!

  2. Sottoscrivo quanto detto da Walter…
    e in più, visto che si parlava di the in funzione delle sue virtù antitumorali segnalo – a coloro i quali non ne conoscono l’esistenza – il “the bancha”, comunemente usato in macrobiotica e il cui contenuto in caffeina (principale responsabile, ancor più che la teina dell’effetto eccitante) è bassissimo. Tanto che in Giappone viene comunemente somministrato a bambini, anziani e malati…

  3. Tassativo evitare porcherie quale le merendine industriali tanto reclamizzate dai media nonchè le bevande zuccherate e dopate come la Coca-Cola, tutti prodotti studiati apposta per rovinare la salute alla gente e per farla rimbecillire.

  4. Errata-corrige:

    la soia non è un cereale.

    walter

  5. anch’io bevo il the bancha (lo trovo infatti nei ristoranti “un punto macrobiotico”).. e confermo le proprietà terapeutiche e curative di questa bevanda naturale !

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: