ci è andata bene…

lo ammetto: mastella ogni tanto mi ispira tenerezza, saranno forse i suoi tic faciali incontrollati, saranno i suoi discorsi senza senso e pieni di anacoluti, sarà la sua totale inconsistenza di pensiero, ma delle volte proprio vorrei abbracciarlo, baciarlo in fronte e dirgli: “dai, su, che non è successo niente…”

e poi dopo aver visto questo video sono sicuro che ci è ancora andata bene: pensate quando suo figlio entrerà in politica…

Advertisements

3 Responses

  1. Povero Elio! Come soffro a sentire le sue lamentele! Piango, piango e piango per questo povero ragazzo in balia del suo triste destino!
    Ho già messo la mano sul mio portafgli e sto cavando un pò di spiccioli per dargli una mano!
    Dai, facciamo tutti una colletta per questo giovane così pieno di buona volontà!
    Che iattura, che sorte infame! Il papà un miserrimo ministro a 25.000 euro al mese e la mamma così sfortunata da essere il presidente della regione Campania… Ma perchè tutto questo…
    Ma si poteva andar peggio di così?
    E pensare che mia moglie, postale da quasi trent’anni ,prende tanto ma tanto più e cioè ben 1250 euro al mese, quando le va bene… Ma non è possibile….Ma è una vergogna.
    Hmm…mannaggia!! destino infame!!

  2. La faccia tosta e l’ipocrisia di un vile come costui non meriterebbero nemmeno una risposta.
    Almeno, statte zitto e fai finta di nulla!
    Suo padre, uno dei maggiorenti se non la pedina più ingombrante della sua zona, dotato di poteri e privilegi talmente smisurati che noi del Nord non possiamo nemmeno immaginare lontanamente, visto l’andazzo di quei posti dove tutto fa capo a certe persone ed a certe filosofie di gestione della cosa pubblica…Che sfortuna il nascere in quella povera famiglia così in balia del destino…

    Vai, vai Elio, il fuoco dell’Armageddon ti consumerà in un battibaleno e di te riparleremo fra qualche milione di anni…

  3. I ladri privati sono in ceppi, i ladri pubblici vivono tra la porpora e l’oro. (Catone il Censore)

    Ciao

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: