bufale…

bufale.jpg

sentire i vari responsabili politici (e i lecchini dell’informazione che li seguono) che la mozzarella, il latte e i prodotti latticini della campania sono sicuri, fa ridere anche i polli. magari dicano semplicemente che non si può uccidere una forte (una delle pochissime, oltre la camorra- o della camorra?) risorsa economica campana, e che dietro ci sono in ballo forti interessi…meglio dire queste verità che nacondersi dietro un dito.

perchè ripetere che va tutto bene, che non c’è pericolo, che è un complotto, quando i dati parlano di un rischio di tumori 6 volte maggiore rispetto alla media nazionale… se volete un bel documento, andate qua (clikka). comunque, resto dell’idea che se anche fossero sane queste mozzarelle, sarebbe da preferire il prodotto locale, sia perchè si possono controllare le filiere meglio, sia per aiutare l’economia locale, sia per ridurre l’impatto ambientale ( per evitare la famosa mozzarella sul tav ai 200 all’ora).

ma ci sono altre bufale in giro, ben più grosse: magdi allam che si fa cattolico addirittura battezzato dal pope catzi. in pompa magna. con dovizia di articoli celebrativi. insomma proprio come predicava gesù: con umiltà, rispetto e amore. non penserete certo che sia una mossa politica? allora siete cattivelli, proprio come me. diceva un proverbio: tutte le strade portano a roma. già: troppi indizi fanno arrivare sempre alla cricca vaticana del pope. che è un enorme, segreto, centro di potere mondiale. le conversioni di blair e (flash)gordon brown insegnano.

altra bufala: il metereologo col tic incontrollato giuliacci che tranquillizza il popolino sulle sciechimiche. visto che attivissimo ormai è sputtanato, si cerca una voce autorevole. ma scusate, cari manovratori, proprio giuliacci dovevate scegliere? è lui il personaggio autorevole? i polli ridono ancora…

e per finire dopo le bufale della mummia berluskaz sulla cordata alitalia, ecco finalmente i nomei veri, non quelli sparati i giorni scorsi. eccoli: qui, quo, qua, bubu, gatto silvestro e scooby doo.

e ora una raccomandazione: finchè ci siete, respiratevi l’aria buona di questi giorni, fino a quando i tanker ricominceranno a sciare…

Advertisements

5 Responses

  1. Un testo molto sapido e vero.

    Ciao

  2. No, le cisterne sciano anche in questi giorni, direi con una certa discrezione, vale a dire irrorando aerosol a bassa persistenza. Di aerei con scie oggi ne avvistati diversi.
    Di aria buona neanche l’ombra.

    Nel pomeriggio ho lavorato in giardino e mi sono respirato polvere intelligente, nanomacchine, microfibrille sintetiche, sali di bario e di alluminio, torio radioattivo e Dio sa che cos’altro.
    Spero proprio che mi vada bene.

  3. Dimenticavo: di Magdi Allam penso tutto il male possibile. E’ un fedele servo degli Illuminati e da essi ha avuto moltissimo.
    E’ ormai da molto tempo uno di loro e per questo Natzinger lo ha battezzato di persona.

  4. Keep out from Campania, Biohazard !
    no seriamente, è pericoloso andare in campania, c’è veramente il rischio di intossicarsi.. poveretti gli abitanti.

  5. e con il caldo…….colera per tutti….da Napoli in giù e in su! ghiotta occasione per vaccinazioni di massa!….bussines per case farmaceutiche,già tutto previsto e programmato!
    non occorre nemmeno scommettere!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: