un coro unito

spero che mai come ora sia chiaro che dietro i burattini della polica pdl-pd ci sia una mente comune. una sorta di mente occulta che muove i fili. gli unici politici che non venivano manovrati, gli unici autentici (ma non ho detto certo competenti, per carità) sono rimasti fuori dal parlamento. i vari estremisti ( come ci è stato inculcato) di destra e sinistra, poco o nulla manovrabili sono stati cancellati. con la complicità dell’elettore ignorante e stolto. se avete votato il binomio pd-pdl spero lo abbiate capito.

travaglio avrà sbagliato tempi e modo della polemica con schifani, ma l’unianime coro di dissenso, di indignazione, da parte dei due schieramenti è qualcosa più che una prova. anche per chi non lo ha voluto capire ora l’evidenza è incredibile.

intanto stanno preparando il nuovo pacchetto sicurezza, stanno preparando ampie sforbiciate alla costituzione, stanno instaurando un nuovo impero ( costola del grande impero mondiale NWO) fatto di paura-insicurezza, paura-recessione, paura, paura, paura…

ecco un grafico che attesta il numero di furti, borseggi, scippi, omicidi negli ultimi 10 anni.

eppure i media ci vendono il contrario.

chiara l’antifona? tutto il gioco dei CONTROLLORI è quello di farci vivere come un animale in gabbia che ha paura di tutto e che sta chiuso nel suo rifugio con mille fobie, mille paranoie, aumentando sentimenti come la cattiveria, la gelosia, l’attaccamento alle cose vili e materiali.

esattamente quello che chiunque vede uscendo di casa e girando per le strade ogni giorno.

tutta questa catena si basa sulla menzogna. fatelo sapere in giro…

i grafici sono tratti da questo blog

Advertisements

2 Responses

  1. E’ paradossale sempre di più percepisco ansia, incertezza e paura nella mia vita e in quella degli altri e parallelamente sento crescere un desiderio di amore, dire basta alla falsità, ai falsi bisogni, alle maschere e alle personalità artificiali.
    Anche qualora venissimo sopraffatti (e ne dubito) che sappiano che abbiamo cercato la comprensione, la tolleranza, il rispetto, la condivisione e la voglia di amarci e sentirci come fratelli. Perchè abbiamo capito che non esistono nè vinti nè vincitori ma solo relazioni e che solo in un abbraccio sincero e nell’offerta si realizza il senso del nostro esistere.
    E questo è per me più che sufficiente.

    Scusate lo sfogo, un saluto

  2. ho stampato i grafici e li sto distribuendo ad amici, peraltro anche loro come me ormai totalmente scettici sulle menate dell’informazione di regime. mi piacerebbe realmente pensare ad altro piuttosto che dover sopportare queste faziosità disinformative sotto l’egidia della falsa dicotomia dx-sx, fatte solo per intomorirci e metterci l’uno contro l’altro, con conseguente maggior facilità nel poterci isolare e controllare…ma troppa gente ha bisogno di scaricare le proprie frustrazioni sul cattivo di turno, purtroppo…sto seriamente programmando una fuga lavorativa all’estero, con la piena consapevolezza che non troverò l’eden, ma perlomeno rivolgerò le mie energie su cose più concrete e reali, invece che rodermi il fegato meditando su quanto si possa essere ignoranti, ipocriti, superficiali e meschini nel cosiddetto belpaese….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: