domandina-ina

ecco, potete vedere la foto di abu-simbel:

e un suo ingrandimento:

oppure? avete qualche altra idea?

Advertisements

11 Responses

  1. Non capisco…
    mi spieghi?

  2. ?
    ciao

  3. ragazzi, vi spiego con piacere.
    la somiglianza tra le due statue mi sembra incredibile. anche se ovviamente la seconda non è un ingrandimento della prima.

    il fatto è che la seconda viene da MARTE!!!!
    ecco qua l’articolo:
    http://centroufologicotaranto.wordpress.com/2008/05/18/victor-crater-martepresente-una-statua-egizia/

    e ora ditemi voi…

  4. E’ soltanto un abbozzo di scultura quella su Marte. E’ come se avessero dovuto mollare tutto ed in fretta….
    “Ci sono più cose in cielo ed in terra, di quante l’uomo riesca ad immaginare”.

    walter

    P.S. A questo punto è vivamente consigliata la visione del film “Mission to Mars”.

  5. oppure è abozzata perchè è lì da molto più tempo e i fattori atmosferici l’anno erosa.

    su “mission to mars” ho qualche dubbio: sempre per la logica che quello che ci vogliono far sapere spesso è falso…

  6. è molto interessante…i soliti scettici indottrinati da piero angela e c. diranno che è un fenomeno naturale, oppure un trucco di qualche buontempone con photoshop etc, etc………

  7. Cavolo! Questa si che è impressionante!
    Parvatim, alcune produzioni cinematografiche rivelano grandi verità, puoi starne certo.
    A proposito di marte, il pianeta rosso… (bianco e azzuro).
    Ciao.

  8. Bè, Parvatim sono quasi senza parole….lo so è un pò esagerato

    Ciao

  9. Fantastico…. mi immagino solo cosa puo’ essere trovarsi di fronte una cosa del genere su un altro pianeta…

    Stendec sono d’accordo con te:

    L’UFFICIALISMO E’ LA PEGGIOR PIAGA CHE SIA MAI ESISTITA!

  10. Forse la cosa non è così semplice come tutti siamo portati a credere di primo acchito.
    Personalmente seguo dagli esordi il problema delle anomalie marziane ed ultimamente osservo con attenzione e per molti giorni di seguito foto del suolo marziano che pubblica regolarmente il sito dell’Uniersità dell’Arizona.

    Ne devo concludere che il suolo marziano è tutta una anomalia. Di facce umanoidi e di silouhettes animali se ne incontrano ad ogni piè sospinto. Mi piacerebbe valutarne qualcuna insieme a qualche lettore interessato ma, vista la lontananza, ciò non risulta possibile. Trovo quanto meno strano che ipotetici abitanti di un Marte remoto nel tempo non avessero altro di meglio da fare che scolpire sul suolo del loro pianeta centinaia o migliaia di volti strani. Forse la spiegazione è un’altra. Forse dobbiamo tirare in ballo diversi meccanismi nella formazione di immagini tanto suggestive.

    Con questo non intendo, fra parentesi, mettere minimamente in dubbio l’esistenza in un passato secondo me non poi tanto arcaico di una o più civiltà umanoidi marziane.

    Sarei comunque tentato di invocare un meccanismo nella creazione di tali simulacri simile a quello che avviene nell’impressione di una pellicola fotografica. Può darsi che in contesto astralmente esagitato e molto fluido quale quello del cataclisma che segnò la rovina dedl Pianeta Rosso idee-forma aleggianti nell’aura del medesimo si siano stampate e come concretizzate sul relativo suolo. Proviamo a pensare ad esempio alla effigie coronata dall’innegabile sapore greco di quel fanciullo che ci potrebbe ricordare Eros… o forse Apollo. Non mi pronuncio circa l’abilità di eventuali artisti autctoni ma trovo davvero strano che si possa imprimere dall’alto su di un tavolato roccioso un volto così raffinato, così aggraziato.

    E quello non è che uno fra le migliaia di esempi che posso addurre. Per quel che mi riguarda – e lo ripeto – riesco a discernere fra le rovine una quantità inusitata di volti. Temo che la teoria di una genesi ideo-plastica di almeno una buona parte di essi sia da tenere in considerazione.

  11. Chissà cosa ne pensa quel ragazzino russo…

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: