luna piena il 18 giugno: che succederà? due cropcircles ci dicono…

che succederà? magari nulla, ma tenete le antenne sintonizzate…

questa data è (secondo le interpretazioni degli esperti di crop) ben impressa in due cerchi nel grano di questi giorni, comparsi agli antipodi del globo terrestre lo stesso giorno, il 12 giugno, e aventi, secondo questa decifrazione, lo stesso messaggio/codice.

il primo maestoso crop è apparso in corea del sud, e francamente lascia senza fiato (clikkate sulle immagini per ingrandire le foto):

per maggiori informazioni sulla decriptazione del crop in korea clikka qui

il secondo invece è apparso in romagna (vicino a me, e spero di poterne fare visita presto), non così maestoso, ma uno dei più grandi e complessi apparsi in questi anni da noi. (per gentile concessione del sito web: cropfiles.it)

ma il fatto è che entrambi i crop rappresenterebbero i cicli lunari di questo mese, che culminano con la luna piena il 19 giugno

ora non aspettatevi eventi di portata mondiale, che ne so, rivelazioni ufologiche, cataclismi (almeno credo)…io penso che possa essere un periodo temporale in cui vi sono particolari allineamenti astrologici e quindi si parono “portali energetici”. mi rendo conto che suona come una affermazione molto new age, ma è altrettanto vero che i cambiamenti più importanti avvengono dentro noi stessi, nei nostri pensieri, nei nostri comportamenti, e vi ricordo che le forme pensiero armoniose e piene di giustizia/luce/amore sono le armi più invincibili che esistono.

certo poi, che se anche nei tg non sentirete nulla, non significa che non sia successo nulla: non è certo alla luce del sole che le due fazioni ( noi contro LORO) stanno affrontandosi. i cambiamenti sono silenziosi, e accadono come un moto continuo e perenne. come una foresta che silenziosamente cresce (e come dice il detto, fa meno rumore di un albero che cade).

vi consiglierei poi di vedere l’attività solare, che proprio da stamani sta riprendendo dopo un periodo di “letargo”, letargo che sta tanto preoccupando i nostri scienziati (mi fa ridere, come, nella loro saccenza, semplicemente non riescano ad ammettere che dell’attività solare ne sappiamo ancora poco o nulla per fare previsioni di lungo periodo). vi ricordo poi che la data del 19 è molto vicina a quel portale di tempo che è il solstizio d’estate. periodo di massimo yang dell’anno (vi ricordo che lo yang è associato alla spiritualità e a tutto ciò che ha attinenza con il cielo, l’etereo). periodo associato a s.giovanni, il solstizio d’estate è un periodo magico per la natura. leggende celtiche narrano di un culmine di magia in questo periodo ( l’unico, secondo cui il piccolo popolo si rende visibile agli animi nobili), le erbe raccolte nel solstizio hanno una carica notevole…e una energia speciale: ogni tradizione contadina lo tramanda. in culture devote al sole questo periodo di massimo yang ( il sole/fuoco è l’archetipo dello yang) si celebravano feste con canti ed inni di ringraziamento/comunione con il creato e la natura. il legame sole/fuoco/yang/solstizio estivo è talmente radicato nella cultura popolare che un tempo si accendevano fuochi per tutta la notte fino al mattino per lasciare poi spazio al fuoco più grande: il sole

riassumendo: nel massimo yang del ciclo annuale sole/terra, vi è anche un pieno yin dovuto alla luna piena. massimo yang unito a massimo yin. una unione di massime polarità che mi fa rizzare le antenne. e i crop apparsi questi giorni sono lì ad indicarlo. in più il crop coreano sembra ad indicare un lasso di tempo che inizia il 19 giugno e finisce il 18 luglio (altra luna piena).

azzardo una ipotesi: non mi stupirei se in questo lasso di tempo il nostro padre aton-ra si scatenasse con l’attività solare, che altro non sono che le sue braccia amorose che ci aiutano nel cammino…

che dire? scambiamoci tutte le impressioni possibili…

P.S. chi passa di qua e crede ( come me) che il 19 sia un periodo propizio per iniziare qualcosa metta la sveglia e il fatidico giorno si sforzi di produrre solo forme pensiero positive e non cadiamo nel LORO tentativo di produrre in noi solo paure e rabbia. in più lo stesso giorno faccia a se stesso un proposito per il futuro, un proposito che abbia a che fare con il suo/nostro cammino interiore/emotivo. e consideriamoci per una volta non solo singoli esseri, ma come facenti parte della grande comunità della terra…credo che quel giorno i nostri pensieri produrranno un gran fuoco…e ricordatevi che se siete qui è per portare avanti un miglioramento…siatene fieri e consideratelo un onore da privilegiati…(e badate bene che non ho detto onere, non lo penso nemmeno).namastè

Advertisements

21 Responses

  1. Fiat.

    Ciao!

  2. Quello che deve cambiare è prima di tutto la nostra interiorità, ovvero la percezione che abbiamo di noi stessi e del mondo che ci circonda il quale non è qualcosa di altro da noi ma qualcosa che a noi è legato inscindibilmente.

    Personalmente non annetto grande importanza ad eventi quali i ‘crop circles’. Sono fenomeni di cui per giunta non conosciamo l’origine, la causa scatenante. Se ne può formare uno anche sulla punta del mio naso od uno sul mio precordio e per me tutto rimarrebbe come prima.

    Ribadisco: l’essenziale è la trasmutazione della coscienza ma al momento attuale tutto rimane come è sempre stato, almeno per il sottoscritto.

  3. Spettacolare… ottimo post! Sarò con te col pensiero.
    Spesso convoglio il mio pensiero per l’integrazione cosmica. Da piccoli esseri luminosi dobbiamo cercare di dare il massimo che abbiamo e inviare messaggi positivi verso un universo meraviglioso.

    Ciao e grazie

  4. ragazzi, veramente, proviamo dal 18 e per qualche giorno a non farci vincere da rabbia, frustrazione, paura…credo che questi siano giorni speciali…

  5. Intendo le vostre considerazioni, senza offendere alcuno, sconfinamenti se non deragliamenti ‘New Age’.

  6. no! paolo,da un assiduo frequentatore del blog ( quale sei tu) non accetto commenti del genere.

    dimmi DOVE sono stato new age. QUALI ipotesi/concetti che ho espresso sono “fuori di testa”e ne discutiamo.
    ciao

  7. Parvatim, sono veramente giorni speciali e di festa.
    Sogni, coscienza di veglia e meditazioni stanno andate incontro a un cambiamento importante e sostanziale.
    E questo cambiameto posso notarlo anche nei volti di tutti quelli che, a me vicini, sentono una pressione che trasforma la loro personalità e li conduce attraverso le proprie inconfessate paure e complessi in maniera quantomeno vorticosa e spesso inaspettata.
    C’è molta confusione, che si esprime attraverso perdita di valori, di credenze, di atteggiamenti, di obiettivi e stili di vita.
    E seppure la confusione porti paura e ansia, appena al di là di un velo sempre più sottile ci aspetta una realtà indescrivibile di gioia vulcanica che è la nostra vera casa e che sempre abbiamo avuto nel cuore.
    Così sarà per tutti quelli che volenti o nolenti attraverseranno il proprio particolare lato oscuro

  8. caro timor, la penso allo stesso modo. è arrivato per tutti, sia a livello personale, che a livello collettivo, a livello conscio come inconscio il momento di fare le somme. di fare i conti con il proprio karma.
    questo significa instabilità e caos, certo, come prima di ogni compito in classe a sorpresa…( uno dei miei ricordi giovanili).

    ma se alla gente mancano le fondamenta stupide e vuote su cui hanno basato la loro vita di chi è la colpa se non soltanto loro?

  9. per il crop di cesena, c’è un’altra interpretazione che rimanda all’eclisse solare del 1 agosto.
    la trovate qua:
    http://www.cropcircleconnector.com/inter2008/italy/Lizzano/Lizzano2008a.html

  10. parvatim, dato che abiti in Romagna, ci vai mai a mangiare nei circoli culturali “un punto Macrobiotico” o ad assistere alle loro conferenze ?
    loro basano tutto sulla teoria concetto dello Yin e Yang e la applicano soprattutto nell’equilibrio della dieta alimentare.
    in zona tua li puoi trovare a cesena, forlì, forlimpopoli, bagnacavallo, rimini e riccione!
    ciao

  11. Non vedo alcuna possibilità di una palingenesi senza che l’anima di ognuno passi attraverso una drammatica catarsi. Se questa è la fine dei tempi, cosa probabile, non credo che l’irruzione di una realtà nuova possa verificarsi come per incanto e gratuitamente.

    Perchè ciò accada nutro la convinzione che si debba pagare prima un terribile pedaggio. Saranno questi dei giorni carichi – anche perchè domani è il novilunio e sempre tale evento si accompagna ad un incremento di energia cosmica o ad un aumento dello stato vibratorio della medesima – ma ritengo che le prove che dobbiamo attraversare ci stiano ancora tutte davanti.

    Ergo – scusate il mio realismo, ma sono un Capricorno -, nessun motivo per gioire, almeno per adesso.

  12. certo paolo, la catarsi ( o purificazione) è obbligatoria. cioè ognuno deve fare i conti con il proprio karma: tanto più l’attaccamento alle cose vuote e stupide sarà grande, tanto più il passaggio doloroso…è nell’ordine naturale delle cose….

    in questo non c’è nulla di new age…

  13. Guarda caso,parvatim proprio ieri da me è cominciata una massiccio attacco di scie…..c’erano un sacco di croci giganti nel cielo.

    Ciao

  14. Com’è andata la nottata?
    Per me è stata molto dura, sbattuto fra le polarità della coscienza. Demoni e angeli nella Kurukshetra della mia mente.
    Un caloroso saluto

  15. caro timor, ho fatto dei grandi e vivi sogni.
    avevo chiesto che mi si fosse spiagato qualcosa, e i sogni lo hanno fatto.
    per uno come me che non sogna quasi mai…
    ma non vorrei essermi fatto prendere la mano…vedremo.

    qualcun’altro sa dirci qualcosa della nottata?

  16. Un bel casino!!! Però oggi sto BENISSIMO! I sogni sono stati un flusso continuo di simboli,situazioni come ha descritto Timor…….non so bene come descriverle.

  17. Che le acque dello spirito stiano finalmente percolando nel denso regno della coscienza 3D?
    Questo scatenerà un bel pò di caos ma spero che un numero di coscienze via via maggiore si svegli dal bozzolo allucinato in cui siamo stati trattenuti troppo a lungo e possa diffondere luce e aiutare tutt’intorno
    it.youtube.com/watch?v=lmrw53Gd5_c

  18. Sono stato sveglio fino alle tre e mezza di questa mattina….ho meditato supportato da maqam rast (musica sufi)…..dalle due alle tre. Poi il sonno mi ha vinto ed ho dormito profondamente fino alle sette. Però nelle settimane scorse ho sognato spesso statue od immagini di ISHTAR, però senza bambino.

    walter

  19. caro timor, ecco il link del bellissimo mantra di youtube che ci hai linkato.

    molto intenso, consigliato a tutti:
    http://it.youtube.com/watch?v=lmrw53Gd5_c

  20. Un po in ritardo, ho letto solo ora questo post.
    Ho provato a ricordare se fosse successo qualcosa di particolare il 19, e..
    La mattinata è cominciata così:
    http://freemachines.blogspot.com/2008/06/il-buon-giorno-si-vede-dal-mattino.html

    C’è di positivo, che i colleghi di lavoro, a cui avevo fatto notare le scie varie volte in precedenza, quel giorno non avevano più alcun dubbio.

    Ciao

  21. ho notato anch’io che le orrende X delle scie chimiche schermano il sole e la luna, in particolare quando è nuova.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: