i “soliti sospetti” a mumbai

già la grancassa mediatica del potere ha pronto lo slogan :” l’11 settembre indiano” e quindi per voi che mi seguite non credo sia necessario dilungarmi nelle spiegazioni.

riassumerò brevemente i punti salienti della storia, cose importanti cioè che i tg di regime (in tutto il polpettone che stanno facendo) volutamente ignorano.

1-biden ( vice di obama) e c.powell un mesetto fa hanno preannunciato qualcosa di grosso a livello di sicurezza internazionale, insomma tipo 11 settembre. questo evento caratterizzerà la politica internazionale di obama, ovviamente eletto ( come la scimmia bush nel 2000) con un programma che presumibilmente verrà stravolto da eventi esterni

2-l’attentato terroristico ha una matrice di chiara origine militare. troppo coordinati gli attentatori, troppo specialisti, troppo perfetto il meccanismo del terrore perchè possa essere tutto pianificato da quattro invasati lettori del corano. ergo la matrice islamica è la solita scusa/etichetta per dare a tutto una valenza politica. e poi questi militari chi li ha addestrati? quale esercito? quale servizio segreto? anche qui sento aria di dejavù con gli aerei dirottati dai novellini nell11/9. belle barzellette, eh?

3-altra assonanza con l’11/9: le prime testimonianze di chi ha materialmente assistito alla tragedia sono fortemente discordanti con la ricostruzione delle autorità: testimoni hanno visto terroristi di razza occidentale, altri avevano braccialetti tipici della  religione indù. quindi che c’entra l’islam?

4- dulcis in fundo , come fa notare blondet(clikka), tutto troppo hollywood. con grande spiegamento di forze mediatiche. se non lo sapete in questi ultimi anni ci sono stati parecchi attentati kamikaze in india. con centinaia di morti, ma quasi nessuno ne ha parlato. eppoi avvenivano al mercato, alla stazione ferroviaria, cioè in luoghi di vita quotidiana della società indiana.

questi no, sono avvenuti nel lussuoso hotel per occidentali, con ostaggi occidentali ( anzi no: prevalentemente americani, britannici e israeliani, belle coincidenze, eh?). insomma un pacco regalo per le fobie dell’occidente. come a dire: ecco il nuovo nemico, dopo osama che ormai è fuori moda. o magari resusciteranno anche lui, che ne so. inoltre il fatto che sia una cosa ad uso e consumo dell’occidente lo fa supporre il giorno: in america è il giorno del ringraziamento, bambini e lavoratori a casa, wall street chiusa, e tutti incollati alla tv.

di sicuro questo è un ricco antipasto, per qualcosa di grosso che è nell’aria, come di sicuro ci sono dietro i soliti manovratori del terrore.

siete contenti, voi, che vedevate in obama una speranza?

Advertisements

15 Responses

  1. E’ come scrivi.

  2. Parvatim, i servizi segreti pakistani sono tra i più potenti e preparati del mondo, compresi cia, mossad e mi6. L’opinione che il pakistan ha dell’india la conosciamo tutti.

    Non diamo subito tutto per scontato.

    Donnie.

  3. caro donnie tutto può essere, ma il fatto che se la siano presa con un centro ebraico in particolare ed in un hotel per occidentali mi fa pensare molto male..
    posso sbagliarmi, comunque staremo a vedere….

    un articolo che spiega come i terroristi non possano essere nè musulmani, nè indiani, ma siano addirittura anglo-americani ( in inglese):
    http://www.effedieffe.com/content/view/5442/183/
    l’artcolo riporta testimonianze di testimoni oculari dell’attentato. c’è chi parla di “bianchi con i capelli biondi”.
    il sospetto è che una intelligence occidentale abbia creato l’attentato per poi dare la colpa a pakistani, al fine di creare ad hoc uno stato di tensione tra india e pakistan (paesi storicamente nemici odiati). tensione che potrebbe sfociare in una instabilità dell’area…

    d’altra parte i tg non hanno già trovato i colpevoli? come fecero 5 minuti dopo il primo schianto sulla twin tower?

  4. è sempre la solita m*****…il copione è sempre previsto prima e poi si crea puntuale l’evento…insomma è tutto tremendamente disgustoso ma quello che mi intristisce di più è l’opinione da cinico, pantofolaio e rincitrullito videodipendente del buon cittadino comune…

  5. 27-11-2008 :
    2+7+1+1 = 11
    2+7 – 11 = 9/11 !

  6. caro magic, questo calcolo mi era sfuggito!!!

    se qualcuno ha dei dubbi….

  7. Sì magic, ha calcolato bene! Io non ho dubbi sulla matrice.

  8. Insomma si prospetta una nuova guerra che potrebbe scoppiare dopo l’insediamento di Obama bin Laden alla Casa Bianca.
    Dopo l’Afghanistan e l’Iraq vogliono ora anche il Pakistan? E per farne cosa?

  9. paolo, sembra che l’intento finale sia creare una zona di instabilità politica tra pakistan e india, al fine di trovare una scusa per un intervento militare.
    una volta la l’esercito nato-usa, può essere un presidio per monitorare l’area orientale, forte concorrente economico usa.
    è certamente solo una ipotesi.

    del resto anche ottaviano diceva (dalle cronache di svetonio) che quando c’è un problema interno, meglio creare qualche guerra per sviare il popolo bue.
    la storia, come vedi, non cambia, così come il modo di controllare gli stolti umoni-scimmia

  10. Ma quanti soldai pensati siano rimasti agli usa se nemmeno gli extracomunitari (che darebbero il **** per una greencard) gli si arruolano più.. l’usa sta combattendo due guerre e le sta perdendo entrambe, ha debiti incalcolabili (da dove viene la crisi economica) e pensate veramente possa sopportare un’ ilteriore guerra? L’europa sta prendendo nettamente le distanze dall’amministrazione bush anche per il fatto che non ha ne mezzi ne uomini (per non parlare dell opinione pubblica) per andare a metter “pace”.

    La questione di mumbay è terribilmente semplice. Purtroppo.

  11. semplice, dici. cioè?

  12. se hai letto i link che ti ho dato, almeno qualche sospetto dovrebbe esserti venuto…

  13. ho scoperto che sono molti di più di quanti immaginassi gli americani non di ultima immigrazione e non necessariamente dei morti di fame che sono andati in iraq o afghanistan…il lavaggio del cervello post 11/9 un pò ha funzionato….tuttavia ormai molti americani si sono rotti delle guerre, lo stesso bush ha candidamente dichiarato che forse la storia delle armi di distruzione di massa era una cazzata!…incredibile, dopo centinaia di migliaia di morti e la distruzione di un paese governato da un regime nè più nè meno corrotto e nefasto di quello saudita……il dramma è che obama, esaltato dagli americani che pensano di essersi levati un peso facendo fuori bush e c., è il solito fantoccio manovrato, con israele dietro le quinte e chissà chi altri……sinceramente l’europa (incluso il paese della brava gente, ossia l’italia) non mi sembra così lontana dai presenti e futuri grandi business, anche se come sempre è meno alla luce del sole……..

  14. Si si, ho letto i link, leggo sempre effedieffe.

    Quella che ho esposto sopra è semplicemente una mia opinione basata su quello che leggo.. ad esempio: da ansa.it

    “E’ ancora mistero sul numero dei terroristi:


    Da Karachi a Mumbai i terroristi hanno utilizzato due barche, uccidendone l’equipaggio una volta giunti a destinazione, ma lasciando prove della presenza di molti più uomini di quelli che la polizia indiana ha identificato come i terroristi uccisi.
    …”

    Posso garantirti che nessun operatore di qualsivoglia servizio segreto (o forze speciali) lascerebbe tracce visibili a meno che non voglia farlo intenzionalmente.

    Il tutto credo per depistare media ed opinione pubblica in uno dei più classici “false flag” e disorientare il nemico.

    qua l’articolo che ho citato: http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_822400985.html

  15. […] interno!! Questo per precisare… Tornando all’attentato in India…Che abbia ragione Blondet? i “soliti sospetti” a mumbai Mumbai: due gruppi? Italia Sociale EFFEDIEFFE.com Giornale Online | Direttore Maurizio Blondet – […]

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: