l’eclisse del 1 agosto nei crop inglesi

la stagione molto ricca di crop del 2008 sembra in varie formazioni rimandarci all’eclisse solare del 1 agosto. il perfetto allineamento di sole, luna, terra compone questo tipo di eclissi, in cui il significato esoterico/energetico dei 3 pianeti crea una unione sole/luna -yin/yang la cui energia si riversa sulla terra. come riportato da molti studiosi esoterici prelude a una rinascita energetica. per me la scorsa eclissi del 12 agosto 1999 fu un forte periodo di svolta, e voi? ricordate che successe dopo quella data?

d’altra parte che sia un periodo di strana calma (come quella che prelude a forti scossoni) e che ci siano in ballo molti cambiamenti in vari ambiti è una cosa che molti di voi stanno sentendo. inoltre il sole dopo un periodo di sonnecchiamento è atteso a un ri-inizio di sunspot, e sapete bene come le tempeste solari incidano su eventi sociali. inoltre il sole è entrato dal 22 nel segno del leone, simbolo del fuoco e dell’energia solare. magari il 1 agosto segnerà l’inizio di un periodo di maggiore attività…comunque staremo a vedere. ecco allora una bella analisi dal blog di a.forgione:

Quest’anno la stagione Cerchi nel Grano non è meno interessante delle precedenti. Come ho già avuto modo di affermare in un altro post, alcune formazioni si evidenziano rispetto alle altre, anche se il vero HIT sembra essere la formazione di Alton Priors South Fileds, il cui spettacolare disegno tridimensionale

468172174.jpg

79514306.jpg

è frutto di un’apparizione sdoppiata in due notti. Prima il bellissimo corpo centrale a tema “eclittico” (nelle righe che seguiranno spiegherò il perchè) poi nella notte tra il 22 e il 23 luglio essa si è mostrata in tutta la sua magneficenza.
Sembra esserci un tema di base, con grande probabilità relativo all’eclisse totale di Sole che si produrrà il giorno 1 agosto, cui molte formazioni sembrano anticiparne la manifestazione. Si tratta di un’eclisse che sarà visibile dall’Europa in solo modo parziale (e ancor più parziale dall’Italia, la totalità della visione sarà possibile solo dalla Siberia), ma come è noto, si tratta di un evento astronomico che l’Intelligenza che si cela nel fenomeno ha in grande considerazione, allo stesso modo dei nostri avi.

1440895352.jpg

I Crop Circles ne avevano già sottolineato l’importanza con diverse formazioni nella stagione 1999, quando si verificò l’eclisse europea del 12 agosto (ma io ero nel Sahara quel giorno e avrei tanto voluto essere all’ombra dell’eclissi con quel caldo…). Sole e Luna che si uniscono rappresentano il matrimonio mistico, così come quel breve periodo di oscurità seguito dalla rinascita del Sole, è un segno di morte e resurrezione. Essi sono anche considerati i due occhi divini che si uniscono a formare l’unicità della visione divina, la fine della dualità e la vittoria del Terzo occhio, quello davvero divino. Difatti le formazioni “eclittiche” di quest’anno dall’unione della Vesica Piscis (maschile e femminile, solare e lunare) generano la mandorla mistica che prende la forma di un occhio.

741110816.jpg

1167698138.jpg

Il messaggio che questo fenomeno porta con sè è tendente ad unire macrocosmo e microcosmo, universo e uomo, in quanto l’energia di questi eventi si riflette in noi. Il fatto che questi eventi siano segnali sciamanici di mutamento non va sottovalutato, perchè se un fenomeno planetario e macroscopico come questo, frutto di una TEOFANIA (non mi stancherò mai di ripeterlo, gli UFO non c’entrano), ne impiega il simbolismo in accordo con la loro reale manifestazione su questo piano, vuol dire che da un punto di vista del significato e dell’energia di cui sono portatatrici, chiedono che noi le si inserisca (sempre dopo un processo di introspezione del simbolo stesso che così assurge a vita nuova in noi) nei segni in cielo che anticipano e veicolano la trasformazione energetica in atto verso l’apertura della nuova era zodiacale dell’Acquario, l’inizio del nuovo ciclo di lungo computo. Lascio alle immagini la parola perchè possiate meditarle e attendo i vostri commenti o interpretazioni.

Fuori da questo schema, alla fine, inserisco quella che è la formazione più strana di quest’anno (sembra di vedervi un feto stilizzato in un’area del disegno) che credo sia la più intrigante in quanto il suo significato è devvero oscuro. Qualcuno ha un’idea?

542692968.jpg

Per maggiori info: http://www.temporarytemples.co.ukhttp://www.cropcircleconnector.com

ecco chi sono LORO

immaginate che il discorso della guardia non sia rivolto a morpheus, ma a LORO

chi muove le redini della società? a parte il fiume di ignavi e stolti che passano la vita a sollazzare sbracati davanti alla tv ( il loro paladino è homer simpson) i veri condottieri del veliero sono LORO.

si dice che LORO siano una stirpe di origine stellare (chiamateli annunaki, se volete) che nel loro intento di conquista girovaghino per la galassia e depredino ovunque.

penso che noi, in questo senso, abbiamo dato già abbastanza. e se non credete a queste cose, ricredetevi.

perchè la questione “rivelazione esopolitica” è all’ordine del giorno per tutta l’umanità. e se fino all’altro giorno a sentire degli et ridevate, ora hanno deciso ( nella stanza dei bottoni LORO) che bisogna far saper qualcosa.

del perchè e del percome adesso sì, e prima no, lo scopriremo presto, molto presto.

l’invasione è cominciata?

paura? allora ci siete cascati. sì, state cascando all’imboscata che stanno preparando…

l’invasione ufo, che hollywood (o meglio: le forze occulte che manovrano hollywood e tutta l’informazione) per anni ci ha proposto con centinaia di film, sta iniziando?

guardate il video e ricordate che gli oggetti che vedete non sono ovni, ma proprio navicelle sferiche…tipo quelle di hollywood. strana coincidenza, eh?

non a caso, in galles, dove la cosa sta prendendo manie da psicosi, una signora ha riferito a un giornalista:”mi sembrava di assistere ad una invasione stile indipendence day”. ma va? che strano…ecco inconsciamente cosa viene in mente alle persone: l’alieno cattivo che ci vuole fare la bua con i raggi laser…

da tempo io e molti altri blog amici andiamo dicendo che l’elite sta programmando una finta invasione aliena per unire le forze politiche sotto un governo mondiale usando come collante collettivo la PAURA. la paura, signori, è la più grande catena del comando.

vi propongo due ipotesi.

-sono veramente cattivi, questi et. e se così fosse pensate che arrivino in stile hollywood? o forse si insinuerebbero in modo celato nelle istituzioni che governano il mondo per comandarci con il finto debito, la finta religione, la finta politica…MA QUESTO STA GIA’ AVVENENDO!!!!!!!!!! SVEGLIA!!!!!!!!!

-esistono et buoni che vogliono aiutarci (e vi assicuro che esistono). ebbene questi amici delle stelle se si presentassero porterebbero un messaggio di pace ed amore. e non farebbero queste imboscate, queste apparizioni da psicosi, che altro non sono i preparativi per la grande teatrata dell’elite, avvenimenti che hanno lo scopo di impaurire, di renderci mentalmente deboli per il grande show dei poveracci che chiamiamo elitè. madonna, che tristezza mi fanno…

staremo a vedere. guarda in proposito anche questo post-clikka-

luna piena il 18 giugno: che succederà? due cropcircles ci dicono…

che succederà? magari nulla, ma tenete le antenne sintonizzate…

questa data è (secondo le interpretazioni degli esperti di crop) ben impressa in due cerchi nel grano di questi giorni, comparsi agli antipodi del globo terrestre lo stesso giorno, il 12 giugno, e aventi, secondo questa decifrazione, lo stesso messaggio/codice.

il primo maestoso crop è apparso in corea del sud, e francamente lascia senza fiato (clikkate sulle immagini per ingrandire le foto):

per maggiori informazioni sulla decriptazione del crop in korea clikka qui

il secondo invece è apparso in romagna (vicino a me, e spero di poterne fare visita presto), non così maestoso, ma uno dei più grandi e complessi apparsi in questi anni da noi. (per gentile concessione del sito web: cropfiles.it)

ma il fatto è che entrambi i crop rappresenterebbero i cicli lunari di questo mese, che culminano con la luna piena il 19 giugno

ora non aspettatevi eventi di portata mondiale, che ne so, rivelazioni ufologiche, cataclismi (almeno credo)…io penso che possa essere un periodo temporale in cui vi sono particolari allineamenti astrologici e quindi si parono “portali energetici”. mi rendo conto che suona come una affermazione molto new age, ma è altrettanto vero che i cambiamenti più importanti avvengono dentro noi stessi, nei nostri pensieri, nei nostri comportamenti, e vi ricordo che le forme pensiero armoniose e piene di giustizia/luce/amore sono le armi più invincibili che esistono.

certo poi, che se anche nei tg non sentirete nulla, non significa che non sia successo nulla: non è certo alla luce del sole che le due fazioni ( noi contro LORO) stanno affrontandosi. i cambiamenti sono silenziosi, e accadono come un moto continuo e perenne. come una foresta che silenziosamente cresce (e come dice il detto, fa meno rumore di un albero che cade).

vi consiglierei poi di vedere l’attività solare, che proprio da stamani sta riprendendo dopo un periodo di “letargo”, letargo che sta tanto preoccupando i nostri scienziati (mi fa ridere, come, nella loro saccenza, semplicemente non riescano ad ammettere che dell’attività solare ne sappiamo ancora poco o nulla per fare previsioni di lungo periodo). vi ricordo poi che la data del 19 è molto vicina a quel portale di tempo che è il solstizio d’estate. periodo di massimo yang dell’anno (vi ricordo che lo yang è associato alla spiritualità e a tutto ciò che ha attinenza con il cielo, l’etereo). periodo associato a s.giovanni, il solstizio d’estate è un periodo magico per la natura. leggende celtiche narrano di un culmine di magia in questo periodo ( l’unico, secondo cui il piccolo popolo si rende visibile agli animi nobili), le erbe raccolte nel solstizio hanno una carica notevole…e una energia speciale: ogni tradizione contadina lo tramanda. in culture devote al sole questo periodo di massimo yang ( il sole/fuoco è l’archetipo dello yang) si celebravano feste con canti ed inni di ringraziamento/comunione con il creato e la natura. il legame sole/fuoco/yang/solstizio estivo è talmente radicato nella cultura popolare che un tempo si accendevano fuochi per tutta la notte fino al mattino per lasciare poi spazio al fuoco più grande: il sole

riassumendo: nel massimo yang del ciclo annuale sole/terra, vi è anche un pieno yin dovuto alla luna piena. massimo yang unito a massimo yin. una unione di massime polarità che mi fa rizzare le antenne. e i crop apparsi questi giorni sono lì ad indicarlo. in più il crop coreano sembra ad indicare un lasso di tempo che inizia il 19 giugno e finisce il 18 luglio (altra luna piena).

azzardo una ipotesi: non mi stupirei se in questo lasso di tempo il nostro padre aton-ra si scatenasse con l’attività solare, che altro non sono che le sue braccia amorose che ci aiutano nel cammino…

che dire? scambiamoci tutte le impressioni possibili…

P.S. chi passa di qua e crede ( come me) che il 19 sia un periodo propizio per iniziare qualcosa metta la sveglia e il fatidico giorno si sforzi di produrre solo forme pensiero positive e non cadiamo nel LORO tentativo di produrre in noi solo paure e rabbia. in più lo stesso giorno faccia a se stesso un proposito per il futuro, un proposito che abbia a che fare con il suo/nostro cammino interiore/emotivo. e consideriamoci per una volta non solo singoli esseri, ma come facenti parte della grande comunità della terra…credo che quel giorno i nostri pensieri produrranno un gran fuoco…e ricordatevi che se siete qui è per portare avanti un miglioramento…siatene fieri e consideratelo un onore da privilegiati…(e badate bene che non ho detto onere, non lo penso nemmeno).namastè

testimonianza ufo, basi lunari, progetti ombra

ecco una testimonianza (IN ITALIANO) tratta dal blog: centro ricerche ufo liguria. prendete sempre tutto col beneficio del dubbio, ma rimane certa una cosa: anche se adesso sta iniziando il rilascio delle informazioni ufo, i contatti  sono presenti da molto, molto tempo ( come testimonia il video). la domada rimane: perchè allora, solo ora, vogliono farcelo sapere? questo video dà notizie in controtendenza alla solita melma dei media…ed è antecedente al progetto di rilascio di informazioni avviato su scala mondiale da qualche anno…

John Lear, pilota aeronautico ed ex agente CIA e figlio di William Lear, magnate dell’industria Lear Jet. Noto in ambiente ufologico per le sue rivelazioni sul cosiddetto Patto Scellerato (accordo che un governo ombra, il Gruppo MJ-12, avrebbe stipulato con gli alieni all’insaputa degli elettori) Lear fu contattato da un ufficiale della Marina USA, Milton William Cooper, il quale raccontava di aver visto documenti militari concernenti gli UFO nel 1966, quando era di servizio sul sottomarino dell’US Navy USS Tiru. Nel 1988, allontanato dal servizio per aver divulgato fatti coperti da segreto militare e aver parlato con il ricercatore Stanton Friedman, nei mesi seguenti Cooper vuotò il sacco e su un sito Internet parlò di tutti i documenti governativi top secret riguardanti gli UFO da lui personalmente visionati. Lear avallò gran parte delle sue rivelazioni.

da nibiru ai teschi di cristallo -2

ecco la seconda parte su nibiru. come già ho detto nella prima parte(clikka qui), nessuna rivelazione mirabolante, ma solo alcune considerazioni. comunque “nibiru” è la parola attraverso cui tantissimi naviganti capitano in questo blog. insomma, è un termine ricercatissimo. e questo dà l’idea di quanto i media martellino sull’argomento.

per capire bene tutta questa storia di nibiru, bisogna capire, come già dissi qualche post fa, della necessità del male nel disegno della vita.

il termine male già evoca pensieri negativi, ma in realtà non è così. allora usiamo un altro termine. guardiamo il tao e vediamo che già i saggi orientali descrivevano la vita come una danza continua tra due polarità, entrambi necessarie, entrambi fondamentali all’esistenza. queste due polarità sono visibili, nella nostra dimensione materiale in ogni ambito. il maschio e la femmina, il caldo e il freddo, e via dicendo fino ad arrivare alla polarità emozionale-egoica: da una parte l’uso della propria coscienza individuale per sè stessi, dall’altra l’uso della propria coscienza individuale per gli altri.

semplificando i termini noi diremmo l’egoismo e l’altruismo. cioè un moto energetico verso l’interno e un moto energetico verso l’esterno. facciamo un esempio più grande: un buco nero che tutto attira verso di sè e una stella che illumina e dà vita a tutto quello che c’è intorno.

sono due possibili vie in cui le coscienze individualizzate prendono forma e decidono di fare esperienza nella dimensione materiale. credo che la deviazione egoica sia una posibilità di vita sicuramente meno evoluta, ma comunque indispensabile nel processo generale dell’evoluzione spirituale/karmica che ognuno deve fare.

prendiamo l’evoluzione della vita, e partiamo dal momento in cui dio (tutto ciò che è) decide di prendere forma e ri-cominciare il processo evolutivo ascendente. la prima forma di vita sono le rocce, i minerali, poi le piante, poi gli animali e poi le forme umane antropomorfe. solo in questo ultimo stadio viene donata la coscienza individualizzata che gli animali ancora non hanno.

la coscienza individualizzata per esistere ha bisogno del lato egoico, che è una corazza di difesa e una arma di sopravvivenza. ed è anche una energia difficile da governare. procedendo verso l’evoluzione l’individuo dovrebbe prendere coscienza dell’ego, domarlo, fino al punto di non averne più bisogno: questo avviene nel momento in cui la sua forma di vita passa a una dimensione più evoluta, meno materiale, più spirituale.

ma può succedere che questo scoglio di lotta contro il proprio ego sia lunga e faticosa, anzi può succedere che l’ego prenda il sopravvento e questa tigre invece di essere domata, diventi essa stessa a comandarti. così la vita diventa un continuo soddisfacimento della materialità e soprattutto c’è una tendenza verso la distorsione egoica. cioè individualizzare la propria esistenza e vedere tutto in funzione dei “propri bisogni contro bisogni degli altri”, non capendo che i propri bisogni vanno armonizzati con quelli della collettività e non messi in competizione.

la competizione continua porta a una disarmonia collettiva in cui le varie entità egoiche (le persone, cioè) sono le une contro le altre e c’è una continua lotta di sopraffazione, un continuo desiderio di camando sugli altri, una continua competizione. ecco in due parole il modello sociale di stampo patriarcale che ci è stato insegnato fin da piccoli, inculcato tremendamente, e che vive tutt’ora in ogni secondo della nostra società. la violenza è il naturale sfocio di queste tendenze egoiche, non solo: perversioni come la pedofilia, pornografia, sadismi vari sono il risultato della perversione egoica/materialistica portata all’estremo.

nibiru è un pianeta, sospeso tra due sistemi solari (come ho spigato nella prima parte) in cui il karma collettivo Continue reading

domandina-ina

ecco, potete vedere la foto di abu-simbel:

e un suo ingrandimento:

oppure? avete qualche altra idea?